Post operatorio mastoplastica La convalescenza

Post operatorio mastoplastica: tempi di recupero

Post operatorio mastoplastica

Il post operatorio mastoplastica: un periodo delicato

Il post operatorio mastoplastica è un periodo molto delicato per la paziente, proprio come in ogni altro intervento chirurgico. Nelle prime ore dopo l'intervento, infatti, è normale notare intorpidimento al seno, dolore e fiacchezza fisica generale: tali stati sono determinati dai medicinali e dall'operazione chirurgica stessa.

Nel periodo post operatorio mastoplastica, il chirurgo benda il seno, sia che si tratti di una mastoplastica additiva, sia, invece, di una mastoplastica riduttiva. Tale bendaggio, oltre a proteggere il seno da urti e possibili infezioni localizzate nelle zone di taglio, è utile anche a modellare il seno e a fornirgli la forma desiderata. Il bendaggio compressivo, in particolare, sarà rimosso dal chirurgo stesso dopo qualche giorno dall'intervento al seno.

Post operatorio mastoplastica e tempi di guarigione

Trattandosi di un periodo molto particolare, nel post operatorio mastoplastica alla paziente è consigliato stare a riposo per almeno due settimane dopo l'intervento e di riprendere le normali attività quotidiane progressivamente, in modo da non avvertire dolore e da facilitare la guarigione delle ferite chirurgiche.

Nel periodo post operatorio mastoplastica, infatti, è normale avvertire dolore al seno, sia nel caso di mastoplastica additiva, sia con la mastoplastica riduttiva. Nel primo caso, il dolore non è provocato soltanto dalle ferite chirurgiche, ma anche dal posizionamento delle protesi; nel secondo caso, invece, esso è determinato dalle ferite stesse e dalla rimozione del tessuto corporeo in più. Man mano che le ferite guariscono e che si rendono evidenti i risultati dell'intervento, però, si tende ad avvertire sempre meno dolore, fino alla completa scomparsa dei fastidi al seno.

La convalescenza del post operatorio mastoplastica e la ripresa delle attività

Il periodo di convalescenza post operatorio mastoplastica è variabile da persona a persona. Nella maggior parte dei casi, nell'area circostante alle ferite chirurgiche si notano arrossamenti ed ematomi, condizioni che tendono comunque a scomparire giorno dopo giorno. All'inizio le attività fisiche quotidiane vanno riprese gradualmente, sia per evitare di affaticare il fisico, sia per non compromettere gli esiti dell'intervento. Dopo le prime settimane di riposo assoluto, in particolare, si possono riprendere le attività quotidiane, per quelle sportive e agonistiche, invece, bisogna attendere qualche giorno in più

Nel periodo post operatorio mastoplastica, inoltre, è importante seguire tutte le indicazioni e i consigli del proprio chirurgo. Egli infatti, prescriverà alla paziente una serie di medicinali da assumere per evitare infezioni, ridurre il dolore e favorire la guarigione fisica.

Di a Google che ti piace questo sito!

Accessori di ricerca esterni: